PERSONE

  • La persona al centro sempre

  • Cura e attenzione ad ogni singola persone intesa nella sua unicità e completezza

  • Valorizzazione dei "talenti" che ognuno porta in sè

SPORT

  • Lo Sport è "ambiente educante" che coinvolge la persona nella sua globalità

  • Lo Sport agonistico sempre ed esclusivamente finalizzato alla crescita della persona in tutte le sue espressioni

  • Una pratica sportiva qualificata ed equilibrata, accessibile a tutti e adeguata alle capacità di ognuno

ACCOGLIENZA

  • Attenzione speciale per gli ultimi e più deboli, senza rifiutare nessun talento

  • Dialogo aperto e piena collaborazione con le famiglie

  • Sensibilità all'ascolto, alla condivisione e quindi alla relazione con le realtà esterne

COMUNITA'

  • Solida rete di relazioni comuni che sostengono e ppromuovono l'azione di ciascuno

  • Una comunità che ricerca la giustizia e distribuisce in modo equo le risorse sl suo interno

  • Una comunità aperta che condivide e difende uno stile di essenzialità e sobrietà in ogni sua espressione

SERVIZIO

  • Scelte consapevoli di servizio volontario e responsabile, che richiede una formazione personale permanente

  • Disponibilità personale alle esigenze della comunità, capacità di accettare e vivere con passione e umiltà il proprio ruolo, lavorando insieme agli altri sempre per il bene della comunità

GESU'

  • Gesù con la sua risposta di servizio agli altri così radicale è modello di vita per tutti gli uomini

  • Gesù "Uomo per gli Altri" fino alle più estreme conseguenze, riferimento costante delle nostre azioni nella comunità

  • Gesù in mezzo a noi: certezza della sua presenza se siamo riuniti nel Suo nome

 

MISSIONE

<< Lo sport come strumento di educazione dei giovani e di promozione umana e cristiana, secondo l'ispirazione ignaziana >>


PRATICA

<< Ognuno deve essere consapevole che il progetto educativo si realizza solo attraverso il rispetto di questi valori e la loro paziente e puntuale declinazione pratica, che non può mai prescinder da una testimonianza coerente [tuus esto ubique].

Fondamentale è non accontentarsi mai personalmente nella ricerca del maggior bene [Magis]>>

 

Agenda

Lug
27
sab
2019
Inizio della chiusura estiva
Lug 27@0:15

Tutte le attività ed i servizi del centro terminano oggi per riprendere Giovedi 22 Agosto.

Ago
22
gio
2019
Termine della chiusura estiva ed inizio stagione 2019/2020
Ago 22@14:30
Ago
26
lun
2019
Inizio penultima settima CAMPUS 2019
Ago 26@8:30
Set
2
lun
2019
Inizio ultima settimana di Campus
Set 2@8:30
Set
21
sab
2019
Visita arcivescovo Mario Delpini
Set 21@17:30–21:30

Visita ed incontro con il nostro arcivescovo Mario Delpini in occasione del 65° di fondazione del Centro Schuster.

Alle 18 celebrerà la S. Messa nel santuario degli Sportivi e successivamente incontrerà responsabili, allenatori, dirigenti, amici del centro e tutti coloro che gradiscono incontrarlo.

  • La persona al centro sempre
  • Cura e attenzione ad ogni singola persona intesa nella sua unicità e completezza
  • Valorizzazione dei "talenti" che ognuno porta in sè

(For TEST 2 purpose only)

Segreteria

Prenotazioni

(For TEST purpose only)

Segreteria

Prenotazioni

Le elencate sovvenzioni si intendono a favore della ASD Centro Schuster di Milano CF: 80117230153

DataSoggetto erogatoreSomma incassata (Euro)Causale
30 07 2018Tesoreria dello Stato7.259,61Esondazione Lambro 2014
19 03 2018Regione Lombardia5.000,00Attività continuativa 2017
21 08 2018Comune Milano6.057,23Attività continuativa 2016

 

Lug
27
sab
2019
Inizio della chiusura estiva
Lug 27@0:15

Tutte le attività ed i servizi del centro terminano oggi per riprendere Giovedi 22 Agosto.

Ago
22
gio
2019
Termine della chiusura estiva ed inizio stagione 2019/2020
Ago 22@14:30
Ago
26
lun
2019
Inizio penultima settima CAMPUS 2019
Ago 26@8:30
Set
2
lun
2019
Inizio ultima settimana di Campus
Set 2@8:30
Set
21
sab
2019
Visita arcivescovo Mario Delpini
Set 21@17:30–21:30

Visita ed incontro con il nostro arcivescovo Mario Delpini in occasione del 65° di fondazione del Centro Schuster.

Alle 18 celebrerà la S. Messa nel santuario degli Sportivi e successivamente incontrerà responsabili, allenatori, dirigenti, amici del centro e tutti coloro che gradiscono incontrarlo.

La normativa in essere prevede per tutti i ragazzi/e che desiderano praticare attività sportiva, a salvaguardia della salute di chi la pratica, di sottoporsi a visita medica di controllo in base all'età del ragazzo/a come segue:

a) Fino a 6 anni di età non c'è alcuna obbligatorietà anche se auspicabile.

b) Da 6 a 12 anni di età è necessario disporre un un certificato medico rilasciato dal proprio medico di base/pediatra. (certificato di idoneità alla pratica sportiva).

c) Oltre 12 anni di età è necessario disporre un un certificato medico rilasciato da un centro medico di medicina dello sport, (certificato di idoneità alla pratica sportiva agonistica)

Note:

  1. La federazione BASKET abbassa di un anno l'età indicata al punto "c" e rende obbligatorio il certificato medico agonistico a partire dal primo Gennaio dell'anno in cui si compiono gli 11 anni.
  2. La federazione GINNASTICA ARTISTICA richiede il certificato agonistico a partire dagli 8 anni di età.
  3. Per i non tesserati ed ai soli fini della partecipazione alle "Lezioni di prova" non e' richiesto alcun certificato medico. (vedi nota esplicativa del Ministero della Salute del 16 Giugno 2015).. Successivamente se ci si iscrive ad un corso sportivo si dovrà immediatamente ottemperare alle disposizioni sopra riportate e non si potrà partecipare ai corsi fin quando non si disporrà del certificato medico richiesto.

Scelta SPORT per ragazzi/e NON tesserati/e

ATLETICABASKETCALCIOGINNASTICA ARTISTICATENNISVOLLEY