15 Luglio 2018

Caritas

La Comunità del Centro Schuster oltre alla sua normale attività sportiva e formativa promuove e sostiene, dal 1990, iniziative di carità a favore di enti di assistenza, centri missionari e persone bisognose.

La raccolta dei fondi necessari viene effettuata con le offerte raccolte durante la S.Messa una domenica al mese, con le offerte di Benefattori e con il ricavato dei banchi-vendita organizzati quattro volte all’anno esponendo tutto ciò che viene donato dalle famiglie del Centro : oggettistica, quadri, bigiotteria, vestiario, giocattoli, ecc.

È pertanto necessario e ben accetto un costante aiuto da parte di tutte le famiglie del Centro Schuster, tenendo presente che quest’attività può rappresentare un invito per i nostri ragazzi ad una maggior attenzione alle necessità di chi ci sta vicino ed è meno fortunato di noi

SI provvede così all’acquisto di biancheria con cui, insieme ad altro abbigliamento pervenutoci in buono stato, soddisfiamo le richieste dei nostri assistiti, dando loro anche un piccolo aiuto economico.

Tutto ciò che non è da noi direttamente utilizzabile, viene portato ad altre associazioni come l’Opera Cardinal Ferrari, la CEAS, i City Angels ed altre.

  • La persona al centro sempre
  • Cura e attenzione ad ogni singola persona intesa nella sua unicità e completezza
  • Valorizzazione dei "talenti" che ognuno porta in sè

(For TEST 2 purpose only)

Segreteria

Prenotazioni

(For TEST purpose only)

Segreteria

Prenotazioni

Le elencate sovvenzioni si intendono a favore della ASD Centro Schuster di Milano CF: 80117230153

DataSoggetto erogatoreSomma incassata (Euro)Causale
30 07 2018Tesoreria dello Stato7.259,61Esondazione Lambro 2014
19 03 2018Regione Lombardia5.000,00Attività continuativa 2017
21 08 2018Comune Milano6.057,23Attività continuativa 2016

 

Set
21
sab
2019
Visita arcivescovo Mario Delpini
Set 21@17:30–21:30

Visita ed incontro con il nostro arcivescovo Mario Delpini in occasione del 65° di fondazione del Centro Schuster.

Alle 18 celebrerà la S. Messa nel santuario degli Sportivi e successivamente incontrerà responsabili, allenatori, dirigenti, amici del centro e tutti coloro che gradiscono incontrarlo.

La normativa in essere prevede per tutti i ragazzi/e che desiderano praticare attività sportiva, a salvaguardia della salute di chi la pratica, di sottoporsi a visita medica di controllo in base all'età del ragazzo/a come segue:

a) Fino a 6 anni di età non c'è alcuna obbligatorietà anche se auspicabile.

b) Da 6 a 12 anni di età è necessario disporre un un certificato medico rilasciato dal proprio medico di base/pediatra. (certificato di idoneità alla pratica sportiva).

c) Oltre 12 anni di età è necessario disporre un un certificato medico rilasciato da un centro medico di medicina dello sport, (certificato di idoneità alla pratica sportiva agonistica)

Note:

  1. La federazione BASKET abbassa di un anno l'età indicata al punto "c" e rende obbligatorio il certificato medico agonistico a partire dal primo Gennaio dell'anno in cui si compiono gli 11 anni.
  2. La federazione GINNASTICA ARTISTICA richiede il certificato agonistico a partire dagli 8 anni di età.
  3. Per i non tesserati ed ai soli fini della partecipazione alle "Lezioni di prova" non e' richiesto alcun certificato medico. (vedi nota esplicativa del Ministero della Salute del 16 Giugno 2015).. Successivamente se ci si iscrive ad un corso sportivo si dovrà immediatamente ottemperare alle disposizioni sopra riportate e non si potrà partecipare ai corsi fin quando non si disporrà del certificato medico richiesto.

Scelta SPORT per ragazzi/e NON tesserati/e

ATLETICABASKETCALCIOGINNASTICA ARTISTICATENNISVOLLEY